Lancio video corso con content strategy multi canale – Piccolo caso studio

blog casi studio Dec 26, 2018

Dietro i paroloni del titolo c’è un concetto molto semplice:

se si ha un brand, o meglio se si ha lavorato per costruire un brand, non si può ragionare solo in termini di “vendita diretta”.

Quello delle vendite “dirette” tramite le campagne pubblicitarie a pagamento è solo UNO dei tanti canali di vendita che un Brand come si rispetti dovrebbe avere.

Non posso divulgare, per accordi di riservatezza, tutti i dettagli di questa operazione, ma vi invito a dare un’occhiata alla schermata riepilogativa dei risultati di queste campagne.

Vi interessano principalmente due colonne: “Acquisti nel sito web”, cioè il numero di vendite, e ROAS, cioè Return On Advertising Spent, ovvero il ritorno dell’investimento.

In questo caso parliamo di vendita di informazioni, e la schermata è relativa al segmento delle campagne pubblicitarie su Facebook.

Se si trattasse di beni fisici, chiaramente, oltre al costo degli investimenti pubblicitari ci sarebbero da considerare altri parametri come il costo del materiale grezzo, fornitori, distribuzione etc.

In questo caso un ROAS del 24,88%, come quello visibile nella penultima riga, vuol dire semplicemente che per ogni euro speso ne abbiamo incassati 24,88.

L’ecosistema creato per vendere questo video corso comprende:

  1. un sito web ottimizzato in ottica SEO
  2. una pagina Facebook
  3. un profilo Instagram
  4. un canale Youtube
  5. l’utilizzo di un messenger bot (Manychat)
  6. tre liste email ben profilate
  7. pubblicità a pagamento su Facebook, Instagram, Google e Youtube.

E, alle spalle, un brand costruito in due anni di lavoro.

Torniamo alla schermata: quel che si vede nella schermata sono 6 diverse campagne pubblicitarie (una per riga).

Quella più profittevole, con ROAS 24,88, è di vendita: i destinatari erano persone che avevano visitato la pagina di vendita del corso ma non avevano ancora acquistato (remarketing).

Come si vede però ci sono altre 5 righe, oltre quella della campagna per vendita diretta.

La cosa interessante è che sono tutte relative alla diffusione di contenuti gratuiti.

In questo caso non è possibile ragionare in termini di vendita diretta: alcune persone hanno acquistato dopo aver visto un video, altre dopo aver letto un articolo, altre ancora dopo aver richiesto del materiale gratuito via email, etc etc.

Siamo riusciti ad andare in profitto in TUTTE le campagne, anche con quelle che, banalmente, invitavano alla lettura di un articolo sul sito, senza nessun invito diretto all’acquisto.

E’ stato l’utente che, dopo la lettura dell’articolo (o la visione di un video) ha cercato nella sezione “cosa possiamo fare per te”.

L’idea di vendere prodotti o informazioni semplicemente raccogliendo email e inviando contenuti in sequenza, o creando delle campagne pubblicitarie su Facebook, è falsa, o quantomeno riduttiva, ed è quella propinata da chi vuole vendere soluzioni facili a problemi complessi.

Ben diverso è costruire un ecosistema che comprenda anche la vendita.

Questa operazione, nella sua totalità (che appunto non comprende solo quanto riportato in questa schermata) ha portato a circa 27.000 € di utili a fronte di circa 2.500 € di investimento pubblicitario.

Come dico sempre: “non costruisci un brand solo vendendo”.

O, se preferite, “non vendi solo creando annunci”, poiché dietro ci deve essere ben altro.

E questo “ben altro” è quello che facciamo, tutti i giorni, qui in agenzia.

Lavora con noi

La Memoli Consulting offre tre modalità di collaborazione:

1) Agenzia full service (costi da preventivare)

2) Singola consulenza (costo 500 €)

3) OPERA Academy, il nostro gruppo Facebook di supporto agli imprenditori (costo 100 € al mese).

Per saperne di più e candidarti per lavorare con noi:

INVIA LA TUA CANDIDATURA
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.